Osteopatia pediatrica

La nascita è l’evento più stressante della nostra vita.

Il neonato viene sottoposto ad enormi forze quando l’utero lo spinge contro le pareti del canale vaginale e lo costringe a ruotarsi e a torcersi.
Fortunatamente la natura ha programmato tutto e ha reso molto malleabili i tessuti del neonato che anche in condizioni non ottimali, riesce a modellare la propria struttura.

Talvolta però questo comporta qualche conseguenza negativa, poiché una struttura troppo deformata spessosfociano in numerose disfunzioni craniche.

Lo studio condotto dalla Dott.ssa Viola Frymann su 1250 neonati, ha evidenziato numerosissime disfunzioni craniche alla nascita. 

L'osteopatia biodinamica è utilizzata per i neonati e i bambini per normalizzare le disfunzioni craniche, tramite TECNICHE MANUALI DOLCI E NON INVASIVE permettendo il naturale ripristino della mobilità fisiologica delle ossa craniche e il corretto funzionamento di importanti nervi cranici (es. Nervo Vago o il Nervo Ipoglosso o il Nervo Oculomotore ecc...) favorendo il meccanismo intrinseco del corpo di auto-guarigione.


Osteopatia per i NEONATI 

I sintomi che possono essere trattati con l'osteopatia craniale sono:

  • Produzione di muco in eccesso;
  • Mal di testa;
  • Otiti medie;
  • Plagiocefalia, testa piatta o asimmetria della  testa;
  • Difficoltà di alimentazione.

Gli effetti secondari di compressioni craniche irrisolti sono molto diffusi e possono portare a:

  • Coliche o eccessivo pianto;
  • Rigurgito;
  • Problemi di sinusite;
  • Disturbi del sonno;
  • Difficoltà di suzione / alimentazione.
 

Osteopatia per i BAMBINI

Nei bambini più grandi i seguenti sintomi possono essere trattati con l'osteopatia cranica:

  • Mal di testa
  • Problemi di postura;
  • Scoliosi;
  • Dolori associati alla crescita;
  • Disturbi dell'apprendimento;
  • Bambini irrequieti.

Quanto più il problema non viene considerato, tanto più il corpo tende a creare dei compensi che con il passar del tempo nell'età adulta risultano molto più difficili da rimuovere. Perciò diventa difficoltoso poter restituire uno stato di benessere, in quanto ciò dipende dal trauma della nascita lasciata non corretta.